Colorare le sopracciglia

Colorare le sopracciglia
 
D: Posso colorare le mie sopracciglia?
 
R: Si, è possibile. I peli delle sopracciglia, infatti, sono uguali ai capelli e possono essere colorati con gli stessi prodotti usati abitualmente per fare il colore. Inoltre, la consistenza dei peli delle sopracciglia è di solito molto simile a quella dei capelli.
 
L'applicazione del colore alle sopracciglia va eseguita con molta attenzione, onde evitare che la pelle sottostante venga macchiata dalla tintura. Le macchie sulla pelle, infatti, danno un effetto antiestetico al viso e sono difficili da togliere. Per questo è opportuno usare sempre una piccola spazzola per applicazioni, che assicura maggior controllo nel trattamento. Uno spazzolino da denti può essere, in questo caso, la soluzione ideale.
 
Se, per colorare le sopracciglia, bisogna prima schiarire, NON USARE MAI l'agente/il perossido decolorante che è usato abitualmente per schiarire o sfumare i capelli. La maggior parte di questi agenti attivanti, infatti, sono pensati per un uso senza applicazione diretta sullo scalpo e vengono utilizzati su fogli di carta impermeabile o su cuffie forate che proteggono la pelle dello scalpo dal contatto con la sostanza decolorante.
 
Le sostanze chimiche presenti in questi prodotti, infatti, sono molto concentrate e possono bruciare la pelle. Per ovviare a questo problema, si possono usare i prodotti per la decolorazione dei peli del viso. Questo trattamento richiederà forse un po' più di tempo, ma è sicuro e non provoca danni.
 
Per concludere, assicurarsi di avere a portata di mano un buon prodotto per la rimozione del colore. Questo prodotto serve per rimuovere il colore eventualmente colato sulla pelle e lascia intatto quello sui peli. In alcuni casi, infatti, le macchie di colore sulla pelle possono restare visibili per alcuni giorni nonostante i lavaggi ripetuti, specialmente se il colore usato è particolarmente vivace.
 
©Hairfinder.com
 
Articoli Correlati: La colorazione dei capelli