Taglio dei capelli e forme del viso

Donna all'atto di analizzare la forma del suo viso
 
D: Perché le forme del viso devono essere prese in considerazione quando si tagliano i capelli?
 
R: É tutta una questione di design ed estetica. La forma del viso umano può essere aumentata o addirittura esagerata in base al modo in cui vengono tagliati i capelli. Considerato che in disegno il volto ovale è risultato essere quello più attraente, cerchiamo di ricreare questa forma attraverso tagli e tecniche diverse.
 
Ad esempio, se ad una donna che ha un viso tondo si applica un taglio che cade appena sopra le orecchie e la frangetta dritta sulla fronte, necessariamente si creano delle linee orizzontali che fanno sembrare il viso più ampio di quanto in realtà non sia. Invece un taglio dritto con riga centrale e lunghezza sotto il collo andrebbe bene ad una donna il cui viso è lungo e stretto.
 
In qualità di stilisti del capello, noi abbiamo studiato per analizzare le forme del viso e capire quali elementi contribuiscono a dare al viso la classica forma ovale. Questo può implicare aggiunta di altezza sulla parte superiore combinata a dei lati più stretti e ad una lunghezza media per bilanciare un viso tondo, o al contrario lasciare i lati più liberi e acconciati con varie curve verso l’estero per dare un effetto più affilato.
 
©hairfinder.com
Immagine: Shutterstock
 
Articoli Correlati:
 
Come determinare la forma del viso
 
Come abbinare il taglio di capelli alla conformazione fisica