Liberarsi dai capelli annodati (2)

Capelli in un asciugamano
 
Pagina precedente
 
Procedi poi allo stesso modo mentre risali verso lo scalpo, e, una volta arrivata qui, tampona gentilmente la testa. Usa pure due asciugamani e, al termine, avvolgi i capelli a turbante in quello asciutto e lascialo così mentre finisci la toeletta.
 
Puoi lasciare il “turbante” mentre ti vesti e ti trucchi, in modo da risparmiare tempo e permettere ai capelli di asciugarsi naturalmente. Quando togli l'asciugamano, spruzza un balsamo da non risciacquare e massaggialo sui capelli con le dita. Usa l'asciugamano per rimuovere l'eccesso di prodotto.
 
Se puoi, lascia che tuoi capelli finiscano di asciugarsi naturalmente. Se invece non puoi proprio aspettare, usa un phon alla temperatura minima (l'intensità del gettito è ininfluente). Il calore, infatti, fa gonfiare la cuticola umida e ciò favorisce l'eliminazione eccessiva della naturale umidità (e morbidezza) del capello ad opera dell'asciugatore. Inoltre, asciuga i capelli indirizzando il gettito di calore nella stesa direzione della crescita dei capelli, vale a dire verso l'estero e non verso lo scalpo. In questo modo eviterai che la cuticola diventi ruvida e manterrai i capelli lucenti e morbidi.
 
Quando inizi l'asciugatura, utilizza le dita per pettinare i capelli. Passa successivamente ad un pettine a denti larghi e, solo quando i capelli cominciano ad essere asciutti, introduci una spazzola termica. Man mano che i capelli si asciugano, ricordati di diminuire il gettito di aria (o, meglio, applica il diffusore) per evitare che le punte dei capelli sbattano forzatamente tra loro.
 
A meno che tu non abbia bisogno di altri interventi termici per la messa in piega, ti suggerisco di terminare l'asciugatura quando i capelli sono ancora leggermente umidi. Da questo momento in poi, i capelli che non necessitano di ulteriori interventi dovrebbero essere lasciati asciugare naturalmente.
 
Il segreto per avere capelli senza increspature è quello di seguire questi piccoli e banali suggerimenti passo per passo e con pazienza. Essere gentili coi propri capelli non costa nulla e dà grandi benefici.
 
Prodotti per la Piega:
 
Quasi tutti usano dei prodotti per la messa in piega dei capelli. In questi casi è necessario scegliere prodotti che fissino la pettinatura senza causare problemi ai capelli. Innanzitutto, dai un'occhiata agli ingredienti del gel, della mousse o dello spray che usi abitualmente e controlla che non contengano alcol. Questa sostanza viene usata spesso e serve per aumentare la rapidità di asciugatura del prodotto. Data questa capacità, la presenza di alcol influisce sui capelli facendo evaporare l'umidità e disidratando il capello. Ciò non fa che favorire la formazione di nodi e increspature.
 
Invece di applicare il prodotto sui capelli asciutti, prova ad usarlo prima dell'asciugatura. Assicurati che sia senz'alcol, applicalo sui capelli ancora bagnati e massaggia questi con le dita per spandere il prodotto su tutta la capigliatura. Procedi poi con l'asciugatura, come descritto sopra. In questo modo otterrai un'azione uniforme del prodotto su tutta la chioma e i capelli appariranno morbidi e gradevoli.
 
Non ho ancora accennato al siero anti-crespo. Per chi ha capelli ricci e/o problemi frequenti di annodature, questo tipo di prodotto è davvero efficace. Deve essere utilizzato sui capelli ancora bagnati per dare risultati migliori e per assicurare un'azione completa su tutta la capigliatura e deve essere applicato dallo scalpo verso le punte. Il siero anti-crespo ricopre il fusto del capello, liscia la cuticola e la sigilla. Si tratta di un prodotto eccezionale per prevenire la ruvidità della cuticola causata dall'asciugatura artificiale, un prodotto che lascia i capelli in forma smagliante.
 
Pagina seguente