pixel
  Home  ›  Intrecciare i capelli
pixel
taglio di capelli Hairfindertrademark
Moda capelli, acconciature e cura dei capelli
 
pixel
pixel
pixel
pixel
pixel
pixel
pixel
pixel
pixel
pixel
provare tagli di capelli
pixel
pixel
pixel
pixel
pixel
pixel
pixel
pixel
pixel
pixel

Trecce

Intrecciare i capelli: Istruzioni per un'estate frizzante

trecce Raccogliere i capelli in trecce è uno stile molto in voga durante l'estate, usato in particolare dalle ragazze che usano passare molto tempo in piscina e sulla spiaggia. Vi ho già mostrato la classica Treccia alla Francese e la Treccia a Corda, e tutti conosciamo ormai i benefici delle trecce più comuni, che ci permettono di perdere poco tempo per la pettinatura durante periodi particolarmente impegnativi. Ci sono tuttavia molti altri tipi di trecce e quello che vi descriverò qui è particolarmente indicato per l'estate, in quanto permette all'aria di circolare fino al cuoio capelluto e dà un look frizzante a chi la indossa. Inoltre, questo tipo di treccia lascia i capelli più liberi e permette di percepirne i movimenti, una caratteristica che le donne trovano di solito molto piacevole.
 
       Questa pettinatura non necessita di molto tempo e, se fatta nel modo giusto, può durare per giorni. A seconda della lunghezza del capello e dell'ampiezza della sezione che andrai a trattare (e quindi del numero di trecce che otterrai), puoi impiegare dalle due alle tre ore per completare il lavoro. Tuttavia, una volta effettuata, questa pettinatura può essere indossata durante i bagni e lavata abitualmente con una soluzione di shampoo e acqua versata sui capelli e massaggiata delicatamente sullo scalpo. Allo stesso modo, e con lo stesso metodo, è possibile utilizzare un balsamo, meglio se da non risciacquare. Le trecce bagnate possono essere asciugate tamponando con un asciugamano, senza sfregare lo scalpo.
 
intrecciare i capelli        Per incominciare, inumidisci i capelli con un balsamo da non sciacquare o con un districante e pettina i capelli con cura per eliminare qualsiasi increspatura. Fai la riga centrale, oppure quella che usi di solito, ma assicurati che sia comunque netta e ben fatta, poiché questa linea costituirà l'impianto della pettinatura. Scegli un lato sul quale lavorare e ferma l'altro con una pinza.
 
       Successivamente, seleziona sul lato prescelto una sezione verticale di capelli dalla riga fino alla punta dell'orecchio e ferma il resto dei capelli in modo che non ti diano fastidio mentre operi sulla ciocca selezionata. Questa dovrebbe essere circa 3,5-4 cm di larghezza. Dal fondo della ciocca, separa una parte di capelli che abbia, sullo scalpo, una lunghezza di 3,5-4 cm e ferma il resto della ciocca con una molletta. Questa sottosezione di capelli, che risulterà tanto larga quanto lunga (alla base), costituirà la ciocca tipo sulla quale andrai a costruire la treccia. Dividila in tre parti uguali e incomincia a fare una treccia. Assicurati che questa sia ben tirata e tesa, soprattutto alla base. Puoi farla lunga quanto vuoi, ma è meglio chiuderla con un fermaglio non appena la densità dei capelli comincia a diminuire.
 
       Terminata la treccia, separa dalla ciocca verticale un'altra sottosezione delle stesse dimensioni e opera nello stesso modo. Opera sempre selezionando di seguito le ciocche tipo, dal basso verso l'alto, senza lasciare capelli nel mezzo. Continua fino a quando la ciocca verticale è stata completamente utilizzata.
 
       Nota: A causa dell'ampiezza dell'area coperta da capelli, è probabile che tu possa ottenere soltanto tre treccine in questa prima ciocca verticale. L'importante, soprattutto in questa parte, che è più vicina al viso e dove i capelli sono meno densi, è assicurarsi di dividere la sezione verticale in tre sezioni uguali, per evitare di ritrovarsi con residui inutilizzabili di capelli.
 
       Ora puoi usare la prima ciocca lavorata come esempio e procedere di conseguenza. Separa una seconda ciocca verticale, contigua alla precedente e delle stesse dimensioni, separala dagli altri capelli e ricomincia il lavoro. Dividila in ciocche tipo e fai le trecce, partendo sempre dal basso verso l'alto.
 
       Continua in questo modo fino a quando avrai terminato la prima parte della testa e poi lavora allo stesso modo sull'altra parte.
 
       Nota: A causa dell'assottigliamento dei capelli, man mano che ti avvicini al collo, può essere necessario fare una sola treccia con le due ciocche tipo alla base delle ultime due sezioni verticali (quelle alla nuca), e queste ciocche tipo possono avere base triangolare anziché quadrata.
 
       Questo tipo di trecce può essere fatto utilizzando qualsiasi tipo di forma per la base delle ciocche tipo. Una volta acquisita esperienza, puoi infatti scegliere forme triangolari, a diamante, o anche linee curve tra una treccia e l'altra. Con pazienza e creatività puoi ottenere delle pettinature davvero interessanti.
 
©Hairfinder.com
 
pixel
 Home           Virtuale Tagli           Sitemap           Scambio Links           Informativa sulla privacy           Disclaimer            Inglese
Provare Acconciature