Acconciature e tagli di capelli

Corto – Taglio Corto Pixie

Come realizzare questo taglio moderno e essenziale

  • taglio corto
  • taglio corto
  • taglio corto
magnifier Clicca per ingrandire
Sei una donna molto sicura di sé, con un viso dai delicati lineamenti allungati che ama i capelli corti, ma alla ricerca di qualcosa di nuovo e moderno? Un taglio cortissimo può fare al caso tuo. Questa lunghezza è molto versatile e si addice alle donne sempre in movimento. Lo stile che ti presentiamo qui trae il suo nome dal termine inglese “pixie”, vocabolo che significa “folletto” o “fata” e che, come dice il nome, allude alla bellezza e a quel tocco di magico tipico delle figure fantastiche delle nostre leggende popolari. In particolare, si addice ai visi fini e lunghi e porta l'attenzione sugli occhi, la parte del viso che attrae di più in qualsiasi immagine di fata nella cinematografia o nella pubblicità. Con l'aggiunta di qualche sfumatura o, se preferisci, un colore ardito, questo stile può davvero renderti unica.
 
Nella nostra dimostrazione abbiamo operato su una capigliatura già corta (corti con linea del peso).
 
Uno:
 
Come sempre, lava i capelli con lo shampoo e usa il balsamo secondo le necessità. Tampona i capelli con l'asciugamano e pettina i capelli per eliminare ogni annodatura. Taglia il perimetro dei capelli incominciando davanti al centro, seguendo una linea obliqua verso il basso alle tempie (davanti agli orecchi) e gira intorno agli orecchi in modo da lasciare i capelli appena al di sotto della loro punta. Ripeti la stessa operazione dall'altro lato.
 
Adesso, partendo dal retro della testa, al centro dell'area della nuca, taglia il perimetro dei capelli seguendo una linea delicata sul collo e una leggera inclinazione in alto nella zona degli orecchi, fino ad arrivare alla fronte. Ripeti la stessa operazione sull'altro lato.
 
Due:
 
Crea delle scalature lavorando su linee quasi verticali sui lati e sul retro. Ricorda sempre di operare dal retro verso la fronte e fai molta attenzione alla lunghezza dei capelli e l'ampiezza dei tagli. I professionisti di solito usano le dita premute sullo scalpo sui tagli molto corti al fine di avere una guida per la lunghezza. Lungo l'area parietale – l'area della testa dove il cranio comincia ad inclinarsi verso la punta del capo – cerca di lasciare i capelli più lunghi.
 
Successivamente, lavorando di lato, usa il perimetro frontale (area della frangia) come base di lunghezza per tagliare una ciocca guida laterale (che sarà quella più lunga di tutto il taglio). Assicurati di aver pettinato i capelli in cima alla testa nelle giuste direzioni prima di tagliare, in modo da garantire un risultato armonico su tutta la capigliatura. Segui la ciocca giuda per i tagli successivi, operando tutto intorno sulle sezioni di capelli nell'area della corona. Infine, rilascia la ciocca guida nei capelli della zona parietale.
 
Tre:
 
Puoi decidere di fermarti qui, ma se vuoi aggiungere qualcosa in più al taglio, o se i tuoi capelli sono molto densi in alto, puoi considerare una nuova fase di lavoro sulla struttura della capigliatura. Questa fase può essere realizzata con l'uso di forbici per lo sfoltimento o forbici dentellate, o con altre tecniche. Nella nostra dimostrazione, abbiamo effettuato una dentellatura con forbici normali.
 
Partendo dalla fronte, nell'area della frangia, abbiamo pettinato sezioni di 1,25 centimetri, da sinistra a destra, e abbiamo posto ciascuna ciocca pettinata tra le dita della mano libera. Nell'area della frangia, queste sezioni devono essere tenute dritte verso l'esterno su una linea orizzontale. Abbiamo usato le punte delle forbici per dentellare le punte dei capelli.
 
Mentre ti sposti e operi verso il retro, solleva i capelli in una direzione sempre più verticale e continua l'operazione di dentellatura. Questa operazione permette di diminuire la densità dei capelli laddove desiderato ed è un utile strumento per modellare e rifinire il taglio. Può anche servire per dare brio e rendere la capigliatura più frizzante e particolare.
 
Abbiamo pettinato la capigliatura così ottenuta seguendo tre passi successivi: un'asciugatura leggera sotto il casco con applicazione di mousse e uso di una spazzola di setole; l'applicazione di gel con l'aiuto di un pettine e delle dita per sollevare e modellare la cima e la frangia; un'ultima pettinata con gel per riportare i capelli verso il basso e lisciarli.
 
Consiglio: per essere sicura di ottenere un buon risultato, esercitati su un manichino prima di passare ad una persona in carne ed ossa.
 
©Hairfinder.com