Acconciature e tagli di capelli

Crescita anomala di peli nella donna

La caduta dei capelli è un problema devastante per qualsiasi donna, ma esiste anche una patologia opposta che provoca ugualmente disagio e inadeguatezza. Si tratta della crescita anomala di peli sul corpo. Durante il passaggio dall'età infantile alla pubertà il corpo femminile comincia a produrre gli ormoni responsabili dello sviluppo degli organi sessuali. Questi ormoni sono anche i responsabili della crescita della peluria.
 
depilazione Le caratteristiche dei peli dipendono da elementi genetici ed etnici. Ad esempio, nelle donne “mediterranee” la peluria sulle braccia e sulle gambe tende ad essere più consistente rispetto alle donne di origine asiatica, mentre nelle “europee” di solito la peluria si mantiene ad un livello medio.
 
Oggi la presenza di peli visibili sul corpo femminile è considerata altamente antiestetica. Per questo, la depilazione rappresenta un appuntamento ricorrente nella vita quotidiana di ogni donna. Si tratta di un costume così radicato nella nostra società che è praticamente impossibile vedere in giro gambe non depilate ai giorni nostri.
 
Tuttavia, quello che per alcune è solo un piccolo fastidio, risolvibile facilmente e in pochi minuti, per le donne colpite da crescita anormale di peli si traduce in un problema assillante e di difficile soluzione. Questo fenomeno può essere causato da vari fattori e la soluzione più efficace varia a seconda delle cause scatenanti. Le cause più comuni della crescita anomala di peli sono le seguenti:
 
• Alterazione del Metabolismo degli Androgeni – La pelle e alcune cellule grasse possono trasformare forme deboli di ormoni maschili, detti androgeni, in forme più forti. L'Alterazione del Metabolismo degli Androgeni provoca una crescita abnorme di peli quando alcune cellule della pelle convertono il testosterone in diidrotestosterone (DHT).
 
• Aumento della Produzione di Androgeni – La produzione di testosterone da parte delle ovaie è un evento naturale nello sviluppo sessuale femminile. Allo stesso modo, le ghiandole adrenali producono normalmente solfato di dehydroepiandrosterone. Quando queste ghiandole aumentano in modo anormale la produzione di queste sostanze, la conseguenza può essere una crescita massiccia di peli sul corpo. Tuttavia questo fenomeno è causato più spesso da una disfunzione delle sole ghiandole ovariche.
 
• Diminuzione dei Legami degli Androgeni – I livelli degli ormoni nel corpo vengono mantenuti stabili da un complesso meccanismo fisiologico. Il fegato produce una sostanza chiamata Globulina Legante (SHBG) che costringe il testosterone in una forma inattiva. Gli estrogeni stimolano il fegato a produrre SHBG e questa riduce il numero di androgeni liberi nel corpo. Gli androgeni, a loro volta, fanno diminuire la SHBG nel sangue. Una diminuzione di estrogeni provoca una diminuzione di SHBG e facilità l'aumento di androgeni liberi nel sangue. Un numero maggiore di androgeni liberi provoca un aumento della crescita di peli.
 
• Androgeni Esogeni – Le terapie ormonali (Estratest, Danazol), i trattamenti per lo sviluppo della muscolatura (come gli steroidi anabolizzanti e sostanze supplementari per il body-building) o alcune terapie anticoncezionali (pillola contenente norgestrel), possono favorire la crescita anormale dei peli. Anche alcune creme per la pelle a base ormonale (si tratta di creme specifiche per trattamenti particolari) possono essere assorbite dalla pelle ed entrare nella circolazione sanguigna provocando lo stesso effetto.
 
La prima cosa da fare in caso di crescita anomala di peli è consultare il medico. Con un semplice prelievo di sangue è possibile individuare la causa del problema e scegliere il trattamento più adatto.
 
Tuttavia, mentre è possibile individuare la causa e risolvere il problema della crescita anormale di peli nel lungo periodo, i peli superflui prodotti da sbalzi ormonali e già presenti prima della cura andranno eliminati con tradizionali metodi di depilazione o con la ceretta.
 
©Hairfinder.com