Acconciature e tagli di capelli

Soluzioni rapide per capelli lunghi

Coda a intervalli

Un problema comune tra chi indossa i capelli lunghi è il tempo necessario per pettinare e mantenere in ordine i capelli. Per aiutarti a risolvere questo problema ti mostriamo alcune soluzioni rapide ed efficaci che ti consentiranno di ottenere una pettinatura elegante e funzionale allo stesso tempo. Ciò che ti presentiamo ora è una variante della semplice coda di cavallo. Nelle pagine successive parleremo invece della Cascata di Ricci e dello Chignon Intrecciato.
 
La coda è un espediente semplice e, per questo, spesso diventa il leitmotiv di molte donne indaffarate. Quando non c'è tempo a sufficienza per acconciare i capelli, nelle ore lavorative o quando la nostra testa è concentrata su progetti e sui problemi più disparati, la coda rappresenta la soluzione ideale per sistemare i capelli in un secondo e dedicarsi ad altro. Tuttavia una coda di cavallo realizzata con metodo e ben fatta può donare alla capigliatura un look davvero affascinante. Un esempio è dato dalla coda che ti presentiamo qui di seguito, una coda “ad intervalli”, che rende molto più interessante del solito questo antico e funzionale metodo per raccogliere i capelli.
 
coda a intervalli Di Cosa Hai Bisogno:
 
- Fascette Elastiche per Capelli
- Forcine Piccole
- Balsamo leave-in o Lozione Fissante in Bottiglia Spray
 
Come Creare la Pettinatura:
 
Realizzare questo tipo di coda è facilissimo. Puoi farla sia su capelli appena lavati che su capelli non lavati e ci vogliono soltanto pochi minuti. Nella nostra dimostrazione, i capelli del manichino sono stati lavati, trattati con balsamo e asciugati col phon. Per rendere la capigliatura liscia e morbida abbiamo aggiunto anche un po' di balsamo da non sciacquare e abbiamo pettinato i capelli a lungo per assicurarci che non vi fossero annodature.
 
Abbiamo iniziato raccogliendo per primi i capelli in cima e ai lati della testa. Per individuare questa sezione, abbiamo diviso i capelli lungo una linea che va dalle punte degli orecchi alla cima della testa, nell'area della corona. Tutti i capelli davanti a questa linea sono stati raccolti al centro e legati con un elastico. Ricorda di pettinare i capelli prima di legarli.
 
Quando hai legato questa prima coda, individua in questa una ciocca sottile e pettinala, poi avvolgila attorno all'elastico col quale hai fatto la coda e fermala sotto la coda con l'aiuto di una forcina. Se ne rimane una estremità, a seconda della lunghezza puoi scegliere se lasciarla sotto oppure se pettinarla insieme ai capelli della coda.
 
Successivamente, raccogliamo una seconda sezione utilizzando una linea che va dal retro dell'orecchio destro al retro dell'orecchio sinistro. Questa parte di capigliatura deve essere, come le altre, ben pettinata. Lega questi capelli con un secondo elastico insieme alla prima coda in modo morbido. Poi, come in precedenza, seleziona una ciocca sottile per avvolgere l'elastico, fermala sotto la coda con una forcina e continua.
 
Siamo pronti ora per creare la nostra terza coda. La distanza tra gli elastici, o le legature, deve essere la stessa. In questo modo assicurerai simmetria ed eleganza alla pettinatura. Pettina i capelli della terza parte prima di legarli (applica del prodotto se cominciano a svolazzare), poi raccoglili nella seconda coda senza tirare troppo. Lega con l'elastico e poi avvolgi con una ciocca come hai fatto prima.
 
I capelli che fuoriescono dalla coda possono essere semplicemente pettinati, oppure arricciati, e puoi abbinare accessori ornamentali secondo i tuoi gusti. Tuttavia, questa pettinatura non ha bisogno di molto altro lavoro, perché la semplicità di questo stile è ciò che la rende così elegante ed attraente.
 
Continua con Cascata di Ricci